Navigando il sito salutenaturale.eu, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.
OK

Generale

  • <b>La Serenoa repens in difesa di prostata e capelli</b>

    La Serenoa repens in difesa di prostata e capelli

    I disturbi legati alla prostata e la conservazione di una capigliatura folta rappresentano i disagi maschili maggiormente segnalati. Le due situazioni hanno un comune denominatore: dipendono da fattori ormonali e spesso di natura genetica. Ma, mentre un'alopecia androgenetica è soltanto un problema legato all'aspetto esteriore, i disturbi connessi alla prostata possono rappresentare un serio limite alla qualità della vita.

    Un'ipertrofia prostatica benigna può causare disagi e fastidi a cominciare già dai 30 - 40 anni. Sono impressionanti i numeri forniti da diversi studi: più del 50% degli uomini ultraquarantenni sono interessati a questo disturbo, raggiungendo le 8 unità su 10 negli ultrasettantenni. Si tratta di una patologia che può rimanere senza particolari disturbi a lungo per poi manifestarsi nell'urinare poco o troppo spesso e con difficoltà.

    L'aumento delle dimensioni della ghiandola prostatica è dovuto a una crescita benigna del suo tessuto dovuta soprattutto allo stimolo degli ormoni steroidei androgeni. Le manifestazioni sintomatiche nella vescica sono lente, progressive e croniche, ma sembra ormai certo che non possono degenerare in neoplasia prostatica (tumore della prostata) in quanto trattasi di due patologie indipendenti che colpiscono la ghiandolo in porzioni differenti, che possono talvolta coesistere.

    Alla luce di recenti studi fra i rimedi naturali, il più accreditato antagonista dell'Ipertrofia prostatica benigna è quello a base di estratti di Serenoa repens. 

    La Serenoa repens è una pianta endemica delle coste del sud-est degli Stati Uniti, una palma nana, che raggiunge tra i due e i 4 metri di altezza, cresce in fitte boscaglie adiacenti alle coste o nei sottoboschi di pini e latifoglie.

    L'estratto delle bacche di questa benefica pianta contiene acidi grassiliberi, amido, polisaccaridi e fitosteroli che agiscono in sinergia sulla conversione del testosterone. Diversi studi hanno evidenziato che la Serenoa antagonizza l'effetto del testosterone esogeno mentre la produzione endogena di questo ormone, indispensabile per il benessere dell'organismo, non viene in alcun modo influenzato, come quella estrogenica e progestinica. Gli effetti collaterali (nausea, riduzione della libido, disfunzioni erettili) della Serenoa repens sono di gran lunga inferiori, rispetto a qualsiasi analogo medicinale di sintesi, nel trattamento dell'ipertrofia prostatica benigna .

    La Serenoa repens, grazie al meccanismo di azione esercitato dai suoi componenti, può essere utilizzata anche per contrastare la caduta dei capelli tipica della comune calvizie (alopecia androgenetica), la cui causa genetica è una ipersensibilità alla stimolazione degli androgeni, in particolare del testosterone e del suo metabolita diidrotestosterone. L'azione della Serenoa repens interviene per evitare il soffocamento del bulbo pilifero a causa dell'eccesso di sebo dato dai recettori delle ghiandole sebacee legato alla disfunzione ormonale. 


Logo Salute Naturale
Toccasana Srl P.IVA 01670210333 Via Ongina, 24 - 29121 Piacenza (PC) Tel: +39 0523.615192

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


© 2014 Designed by: Blacklemon Srl